Breaking News

ANZIO, DUE ROMANI IN MANETTE PER DETENZIONE DI STUPEFACENTI

L’arresto a seguito di perquisizione della casa dei due indagati, nell’ambito di alcuni controlli anti droga

di Damiano Rulli

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Anzio hanno tratto in arresto due soggetti originari di Roma e residenti ad Anzio, classe 71 e 86, con numerosi precedenti di polizia.

Nell’ambito di una serie di controlli antidroga ed al termine di alcuni servizi di osservazione, i Carabinieri della Stazione di Lavinio Lido di Enea hanno deciso di effettuare una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dei sospettati, alla ricerca di sostanze stupefacenti e materiale utile alla preparazione delle dosi.

L’esito della perquisizione è stato favorevole, in quanto all’interno delle case sono state trovate numerose dosi di crack e di cocaina, già confezionate e pronte per essere messe sul mercato, oltre ad elevate somme di denaro contante e tutto il materiale utile alla preparazione e confezionamento dello stupefacente. A casa di uno dei due sono inoltre stati trovati 10 proettili di diversi calibri.

I soggetti sono stati arrestati e trattenuti ai domiciliari in attesa del processo per direttissima che si terrà questa mattina.

Gli arresti sono stati convalidati ed il Gip di Velletri ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari per entrambi.

Check Also

LUTTO CITTADINO SUL LITORALE, ARDEA PIANGE LA SCOMPARSA DEL SUO EX SINDACO MARIO SAVARESE

Nella mattinata del 22 novembre i funerali del politico che si é distinto per la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *