Breaking News

SABA ANGLANA, QUEI DIRITTI UMANI TRA DOLORE E MERAVIGLIA

La compositrice, vocalist e performer teatrale italo-somala pubblica il suo nuovo romanzo per Sellerio Editore. “La signora Meraviglia”. Un viaggio introspettivo e di ricerca attraverso le radici di una identità fatta di memorie e conflitti, tra osteggiamenti burocratici e ritrovate verità

La voce di Anglana, allo stesso tempo ipnotica e ironica, ci accompagna tra le strade di una Mogadiscio abitata da personaggi inquietanti e affascinanti e un’ltalia in trasformazione. Tra saga familiare e memoir, un esordio potente e lucidamente critico sull’ossessione per la ricerca delle origini e dell’identita.

«Una trama di affetti, conflitti e nostalgie, memorie tenaci, stupide burocrazie e dolcezze familiari dove ogni cosa diventa avventura, coraggiosa, pericolosa, vitale».

Marino Sinibaldi

Abebech e in fuga, e poco piu di una bambina, corre disperata mentre un ascaro somalo la insegue: e ii 1938, in Etiopia infuria la guerra coloniale, e Abebech viene rapita, sradicata dalla sua terra e lasciata sola in Somalia, con una figlia e un vuoto incolmabile dentro di se. Seguendo ii presagio di uno strano indovino, Abebech giunge a Mogadiscio dove conosce ii suo future marito, Worku. E n, finalmente, con i loro figli sembra quasi possibile una parvenza di felicita. Almeno fino a quando Abebech non inizia a mostrare i segni di una inquietante possessione. Soltanto una donna sa come affrontare lo spirito: e Wosero Dinqnesh, la signora Meraviglia, depositaria di un sapere centenario.

Parallelamente, nel 2015, la ribelle zia Dighei sta cercando di ottenere la cittadinanza, e in Italia da quarant’anni insieme al resto della famiglia e sua nipote Saba la sta aiutando a muoversi tra i gangli della burocrazia in una Roma faticosa e contraddittoria: dipendenti comunali confusi, documenti impossibili da reperire, barriere di ogni tipo. E questo percorso frustrante alla ricerca della tanto agognata signora Meraviglia – ossia la cittadinanza italiana – si rivela decisive per comprendere la natura del turbamento che, da nonna Abebech fino a Saba stessa, ha infestato tutte loro. Quella ferita originaria, quel bisogno insoddisfatto di identita e di appartenenza che in fondo infesta ogni famiglia.

Saba Anglana ha scritto un romanzo di verita violentissima e un memoir pieno di dolcezza, di ironia, a tratti picaresco. Nelle sue pagine che si muovono tra ii presente e la Storia tutto e nuovo, diverse, inaspettato: gli spettri esistono davvero, la frustrazione quotidiana si scioglie in risata, ii dolore viene condiviso senza vergogna, la violenza del passato si puo disinnescare, tramutandola in una energia inattesa.

Saba Anglana (Mogadiscio, 1970), cantante, attrice e scrittrice. I suoi album musicali, distribuiti in piu di 60 paesi, compongono idealmente ii suo albero genealogico, tra Italia e Africa Orientale. Come autrice, tra i diversi lavori, ha portato in scena ii suo monologo teatrale Mogadishowe lo spettacolo musicale Abebech Fiorechesboccia. Storiadiidentita,preghieraeguarigione.

Check Also

GARIBALDI E MICKEY MOUSE, INSIEME EROI DI INSOSPETTABILI AVVENTURE

E’ arrivato Garibaldi vs. Mickey, il nuovo dirompente fumetto, distribuito gratuitamente online, di Andrea Guglielmino, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *