Breaking News

ON THE MOON, FUORI IL NUOVO SINGOLO

Da venerdì 28 giugno 2024 sarà disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme di streaming digitale “LA STANZA DI ELENA” (Blackcandy Produzioni), il nuovo singolo degli ON THE MOON, contenuto nel Double A-side “Zero”. Annunciate le prime date del tour estivo

“La stanza di Elena” è un brano che racconta la fine di una storia che in qualche modo lascia delle tracce di se negli spazi fisici in cui è stata vissuta. In particolare, il testo descrive una stanza della casa adibita a studio di registrazione, che sarebbe dovuta diventare la stanza di Elena, ma che poi, a causa della fine della relazione, sembra voler rifiutare di essere qualsiasi altra cosa.

Spiega la band a proposito del brano: “E’ uno dei brani che abbiamo scritto più di recente e che segna l’inizio di una nuova era per la band. Si ispira a molti cambiamenti avvenuti sia all’interno band che nella vita personale dei suoi componenti, non sempre positivi nell’immediato, ma che sulla lunga distanza ci hanno portato a crescere sia musicalmente che umanamente. Vogliamo dedicare questo brano a tutte le persone che credono in quello che facciamo, e agli ostacoli che ci permettono di mantenere uno stato di costante evoluzione.”

Il videoclip de “La Stanza di Elena”, diretto da Giovanni Maresca, descrive le immagini e le analogie della canzone attraverso una narrazione visiva intensa. Rachele Qualla, l’attrice protagonista, si trasferisce nella stanza originariamente destinata ad Elena, portando con sé i propri oggetti personali. Durante il trasloco, scopre un vestito bianco indirizzato ad Elena e, nonostante inizialmente lo ignori, il vestito ricompare inspiegabilmente macchiato di rosso al centro della stanza. La tensione si alza e, scostandolo bruscamente, scopre che la macchia di sangue si è estesa anche al tappeto. In preda al panico prova a cancellarla, ma non riuscendoci finisce per arrotolare l’abito e nasconderlo sotto al divano, ma questo continua a riapparire, simbolo della resistenza della stanza a cambiare funzione. La ribellione della stanza di manifesta anche con i cambi di luce e di atmosfera, culminando quando degli amici della protagonista le fanno una sorpresa, presentandosi da lei. Durante la festa improvvisata, riappare il vestito e nuove macchie di sangue cominciano a colare sui quadri e su altri oggetti della stanza, portando gli ospiti ad un’isteria collettiva che li spinge a devastare la stanza. Il video si conclude con la ragazza rassegnata simbolo della vittoria della stanza.

Check Also

SANT’ELPIDIO JAZZ FESTIVAL, AL VIA LA VENTICINQUESIMA EDIZIONE

Stelle nazionali e mondiali del jazz ospiti in questa edizione che calerà il sipario da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *