Breaking News

Le imprese del Sud Italia vicine al mondo ucraino

Un’iniziativa di solidarietà alla presenza del Console Generale Ucraino Maksym Kovalenko

Svoltosi presso la Rocca dei Rettori nella Sala Consiliare di Benevento, con il Vice Presidente della Provincia di Benevento Alfonso Ciervo; il Presidente della Confederazione Imprese Italia Biagio Cefalo; il Segretario Generale della Confederazione Imprese Italia Carlos Sorrentino e il giornalista Domenico Letizia un’iniziativa di solidarietà alla presenza del Console Generale Ucraino Maksym Kovalenko. La Confederazione Imprese Italia ha raccolto, grazie alle imprese associate, del materiale parasanitario destinato all’ospedale di Mykolaiv, donandolo al Consolato generale dell’Ucraina per il Sud Italia. Biagio Cefalo, presidente della Confederazione Imprese Italia ha dichiarato: “Conosciamo le difficoltà che state vivendo e pensiamo che questo gesto possa essere un piccolo aiuto ma soprattutto dobbiamo proseguire nel sostegno per le popolazioni”. Il giornalista Domenico Letizia ha ribadito: “Le imprese virtuose pretendono il rispetto del diritto internazionale e dei diritti umani come premessa essenziale per lo sviluppo armonioso di accordi commerciali e politici. Siamo accanto all’Ucraina, al suo popolo e alle sue istituzioni contro il dispotismo di Putin e il massacro di civili che la Russia contemporanea sta compiendo nei confronti di un popolo alle porte della nostra Europa”. 

L’iniziativa umanitaria a favore del popolo ucraino, che si realizza proprio nel momento in cui i carri armati di Mosca stanno avanzando ancora di più all’interno del territorio dell’Ucraina, dopo due anni di guerra feroce e sanguinosa contro Kiev, intende lanciare un messaggio di cooperazione virtuosa e sostenibile, nel rispetto dei regolamenti internazionali e dello stato di Diritto. L’evento è stato fortemente sostenuto da Carlos Sorrentino, Segretario della Confederazione Imprese Italia, che ha ribadito: “Sosteniamo il popolo ucraino e siamo disponibili a creare iniziative commerciali con le imprese associate per rilanciare l’economia Ucraina e procedere verso la ricostruzione appena le condizioni politiche lo permetteranno”. Il rappresentante diplomatico ha partecipato all’iniziativa beneventana grazie alla Confederazione Imprese Italia che, attraverso il suo segretario generale, ha voluto consegnare, nella Sala consiliare della Provincia sannita aiuti umanitari e materiale parasanitario donato all’Ospedale di Mykolaiv, in Ucraina. Il diplomatico ucraino ha dichiarato: “Ringraziamo tutte le imprese della Confederazione Imprese Italia per l’iniziativa e siamo pronti a sviluppare ulteriori network di cooperazione economica. Pensiamo a degli incontri B2B con le imprese del sud Italia e la Confederazione sarà protagonista di tale processo economico e della ricostruzione del nostro amato Paese”. 

Check Also

VENEZIA MESTRE: AL VIA IL FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLA GEOPOLITICA

Il Museo del Novecento di Venezia Mestre ospita dall’8 all’11 maggio la quarta edizione del Festival …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *