Breaking News

DANIELE FALASCA 4ET IN CONCERTO SUL SAGRATO DELLA CHIESA DELLA SS. ANNUNZIATA DI MONTEPAGANO

Lunedì 8 agosto alle 21:30 Il fisarmonicista e compositore presenterà il suo nuovo disco intitolato Triade per la prestigiosa rassegna “Abbazie Jazz Festival 2022”

Photo by Sergio Rapagnà

Il suggestivo sagrato della chiesa SS. Annunziata di Montepagano (provincia di Teramo) sarà lo scenario del concerto firmato Daniele Falasca 4et in programma lunedì 8 agosto alle 21:30 (biglietto a partire da 15 EURO), un live inserito nel ricco e prestigioso calendario di “Abbazie Jazz Festival”, notevole rassegna sotto la direzione artistica di Carlo Michini.

Il quartetto diretto dal fisarmonicista e compositore Daniele Falasca, affiancato in questo concerto da tre musicisti dall’inestimabile valore come Massimiliano Caporale (pianoforte), Massimo Moriconi (basso) e Glauco Di Sabatino (batteria), proporrà alcuni brani contenuti nel suo nuovo disco intitolato Triade, un album pubblicato venerdì 6 maggio 2022 dall’etichetta Ars Spoletium – Publishing & Recording e disponibile su tutte le piattaforme di streaming dalla stessa data.

Inoltre, ci sarà spazio in scaletta anche per alcune composizioni riguardanti le precedenti pubblicazioni discografiche del fisarmonicista. Scaturito da un’intrigante commistione incentrata su modern jazz e latin jazz, arricchita da un’apprezzabile nobiltà armonica e da una viscerale predisposizione per una genuina cantabilità e un coinvolgente senso melodico, Triade rappresenta una sorta di dipinto interiore, un progetto il cui fil rouge è l’essenzialità comunicativa attraverso la quale Daniele Falasca si racconta senza mai sfociare in virtuosismi pleonastici e autocelebrativi, ma facendo emergere la sua autentica identità artistica.

Il CD consta di otto brani originali figli della viva ispirazione compositiva del fisarmonicista, ad esclusione dell’intramontabile What a Wonderful World, interpretata dalla calda e ipnotica voce soul di Linda Valori. In Città delle Rose, invece, figura l’altro ospite: il pianista Vincenzo Di Sabatino, ex insegnante di conservatorio di Daniele Falasca. L’autore del disco racconta così la genesi e descrive il mood di Triade: «È il mio decimo disco. Pensato, scritto e stampato in meno di un mese. Come in tutti i miei album, anche in questo ho dato risalto alle idee tematiche, ma con una novità: mi sono dedicato all’improvvisazione per la prima volta! È un disco modern jazz, in cui ascolterete ritmi latin jazz, tango moderno e ballad, interpretato dal mio quartetto stabile che vede Arturo Valiante al pianoforte, Marcello Manuli al basso e Glauco DiSabatino alla batteria.

Photo by Sergio Rapagnà

Gli ospiti che ho voluto coinvolgere sono delle persone speciali: in Città delle Rose, al pianoforte, troverete il mio ex insegnante di conservatorio Vincenzo Di Sabatino, mentre What a Wonderful World, l’unica cover presente, è interpretata dalla cantante Linda Valori». Dunque, un appuntamento da non perdere per arricchirsi artisticamente e culturalmente, ad hoc per tutti gli amanti del jazz e di generi musicali affini.

Check Also

LA DIFESA DELL’AMBIENTE PARTE DA ZOOMARINE

Eroi a 4 zampe. Chase e Marshall di Paw Patrol a Zoomarine insieme ai volontari …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *