Breaking News

“Due minuti un libro”, novità in arrivo per il programma radiofonico dedicato ai libri

Una copertura di 130 emittenti tra radio e web radio italiane, 4800 puntate trasmesse, 15 anni di programmazione alle spalle e migliaia di autori segnalati. Sono i numeri di “Due minuti un libro”, una delle trasmissioni culturali più amate dal pubblico e una delle più longeve nel panorama radiofonico italiano

Dal maggio 2007 a oggi il programma d’informazione editoriale in onda dal lunedì al sabato ha contribuito a far avvicinare tante persone alla lettura e a far conoscere migliaia di scrittori.  

Ora la pillola quotidiana dedicata ai libri si rinnova e annuncia tante novità per questo inizio di stagione. La prima riguarda il sito web dueminutiunlibro.it, che è stato completamente rinnovato nella veste grafica e nei contenuti per offrire una navigazione e una fruibilità migliori con ogni genere di dispositivo. Nella sezione Servizi, gli autori o gli editori possono richiedere la realizzazione della puntata radiofonica. Per le radio, è prevista un’apposita sezione per il download gratuito della puntata. Migliorata anche la sezione Biblioteca: un archivio ricco di materiali dove, per ogni libro, sono presenti una scheda con tutte le informazioni editoriali, l’estratto, l’intervista all’autore, il podcast della puntata, il file audio con l’incipit, l’audio trailer e il book trailer.

La seconda novità è data dai nuovi servizi che ampliano l’offerta tradizionale e fanno di “Due minuti un libro” una piattaforma crossmediale dove autori e case editrici possono trovare efficaci strumenti per la promozione dei libri (comunicati stampa per novità editoriali, book trailer, interviste, social media), ma anche servizi editoriali (editing, correzione di bozze, schede di valutazione, ghost writer, realizzazione di audiolibri, siti web per autori, ecc.).

Gianluca Melilli

L’ultima novità riguarda il lancio del format “Da leggere!”, che di recente ha debuttato con successo su Instagram e su Facebook. Obiettivo: raccontare un libro in appena 40 secondi per appassionare alla lettura gli utenti dei social e, in particolare, i più giovani.  

Dietro “Due minuti un libro” c’è una rete di freelance e professionisti che fa capo a Gianluca Melilli, classe 1968, siciliano di Modica (RG), appassionato di libri e produttore di programmi radiofonici. Un’esperienza, la sua, che affonda le radici in 30 anni (e più) di vita dentro le radio. Dalla cura dell’alta frequenza alla gestione del settore pubblicità e degli inserzionisti, passando per la conduzione e ideazione di programmi, l’organizzazione dei radiogiornali, dei palinsesti e la creazione e produzione di spot e redazionali. 

«Grazie a questa conoscenza del mondo delle radio – spiega – ho colto quello che a mio avviso era un vuoto nell’informazione radiofonica e, coniugando le mie più grandi passioni, ho portato i libri in radio, allargando così i confini di questi due meravigliosi mondi. Da sempre ho creduto nel potere della crossmedialità. Un contenuto viaggia attraverso molteplici canali di comunicazione, assumendo così varie forme, in base alla tecnologia o piattaforma di trasmissione utilizzata. Ecco perché per la promozione dei libri usiamo le radio, i social, i giornali e il web».

Check Also

TIM Music Awards 2022 Elisa D’Ospina e un bilancio dell’estate musicale

Dopo due prime serate su Rai 1 con un risultato eccellente in termini di ascolti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *