Breaking News
Home / Cinema / IL CINEMA E BASTA, PRENDERE O LASCIARE

IL CINEMA E BASTA, PRENDERE O LASCIARE

“La battaglia d’Inghilterra” rivive a Roma sullo schermo del S. Louis nel suo formato originale

di Davide Iannuzzi

Un evento unico per per i sognatori della celluloide, sogni romani di fine Settembre in 35 mm. Il film di Enzo G. Castellari “La Battagtlia d’Inghilterra” girato nel 1969 racconta le fasi preliminari del conflitto, quando l’Alto Comando britannico è alle prese con uno spinoso dilemma da risolvere, causato dall’infiltrazione di spie da un gruppo di intelligence tedesca con l’obiettivo di sabotare gli impianti di avvistamento aereo. Nato da una cooproduzione tra Italia, Francia e Spagna il film sarà nuovamente presentato a Roma questa sera alle 19,30 presso l’Istitut Francaise Centre Saint Louis di Largo Toniolo, 20 alla presenza del regista Enzo G. Castellari, dell’attrice Evelin Stewart e del regista televisivo Filippo De Masi che al termine della proiezione animeranno la tavola rotonda moderata da Davide Mancori. Il dibattito che vedrà coinvolto il pubblico presente in sala verterà principalmente sui temi della tecnica realizzativa del film stesso, le miniature e i modellini che furono usati, gli effetti speciali, maquest e trasparenti, un disvelamento di quel modus operandi dal sapore vintage che le moderne tecnologie produttive e post produttive hanno ormai sostituito. Una memoria da tenere viva perchè equivale alle fortune di un trentennio di quel Cinema italiano che fu protagonista nel mondo.

Check Also

ANNI DI PIOMBO, TUTTA LA MEMORIA IN UN FILM

In occasione del Giorno della memoria dedicato alle vittime del terrorismo, domenica 9 maggio alle ore 16.30, andrà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *