Breaking News

TRA CUBA E NAPOLI, NOTTE DI NOTE JAZZ A ORBETELLO

Sbarca questa sera per il secondo appuntamento dell’Orbetello Jazz Festival l’esplosivo quartetto di Pippo Matino. Sul palco anche il grande Horacio “El Negro” Hernandez, Maurizio Giammarco e Tommy De Paola

di Davide Iannuzzi

Seconda serata per Orbetello Jazz Festival. Dopo in concerto di inaugurazione tenuto ieri sera dal formidabile trio formato da Giovanni Tommaso, Rita Marcotulli e Alessandro Paternesi a salire questa sera sul palco dell’Auditorium Comunale di Orbetello alle ore 21,30 (la Polveriera Guzman resterà impraticabile per la nota invasione di moscerini) sarà il bassista Pippo Matino con il suo Cuba Napoli Project, che comprende il batterista Horacio “El Negro” Hernandez considerato dalla critica stella internazionale, il sassofonista Maurizio Giammarco e il pianista Tommy De Paola. Un repertorio esplosivo di jazz puro e contaminato con virate verso la tradizione partenopea e quella cubana saranno il piatto forte della serata.

Il borgo lagunare di Orbetello difende a denti stretti il suo tradizionale appeal turistico, quest’anno messo a dura prova dall’elevata concentrazione di moscerini e ragnatele. Le ricadute dei cambiamenti climatici non sembrano invece inficiare sulla voglia di buona musica e spazi aggregativi a poterla ospitare. Orbetello Jazz Festival si conferma ancora fiore all’occhiello di uno dei più ambiti borghi turistici, valorizzato in chiave organizzativa e promozionale dallo storico jazz club romano Alexanderplatz.


Auditorium Comunale

Indirizzo – Piazza G. Paolo II 1
58015 – Orbetello (GR)

Infoline: 3387070737

Check Also

Nuova biografia Axl Rose: “La reunion? Tutto merito di Duff. Izzy non c’era per motivi di soldi”

“Axl – La biografia del leader dei Guns N’Roses”, torna aggiornata al 2021 la biografia non autorizzata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *