Breaking News

PREMIO SPAZIO D’AUTORE, 40 ANNI DI STORIA A SAN GIMIGNANO

Previsti due giorni di grande spettacolo per il prestigioso premio nato nel 1982 che ha lanciato numerosi importanti artisti

Un traguardo importante quello del Premio Spazio d’Autore giunto alla quarantesima edizione. Fu un bellissimo spettacolo al Palasport di Milano nel 1982 il Battesimo del premio, un evento che è diventato uno dei più grandi appuntamenti della Canzone d’Autore Italiana. Sul Palco in questi anni si sono esibiti e sono stati lanciati alla carriera artisti importantissimi, anche internazionali; per citarne qualcuno ricordiamo Biagio Antonacci, e Raf giovanissimi premiati, Ermal Meta, Renato Zero, Enrico Ruggeri, Edoardo Bennato, Grazia di Michele, Teresa De Sio, Tosca ecc.. 

“Spazio d’Autore ha sempre avuto un carattere informale, amichevole e spensierato, anche se l’ambiente altamente professionale ha dato risalto agli artisti di ogni genere e stile musicale che si sono proposti” ci racconta il Patron Pino Scarpettini“Ogni anno sono stati assegnati premi alla Carriera, premi al merito, premi tematici, la targa Premio Nuovo Imaie e per qualche anno il Premio Rino Gaetano, personaggio al quale sono particolarmente legato”. 

Questo quarantesimo vuole essere soprattutto una festa, un ricordo di tanti amici che sono rimasti legati al Premio, quindi vedremo una due giorni ricca di spettacolo di alta qualità. 

Sarà con noi, per il terzo anno consecutivo, Alberto Fortis che si esibirà in un mini show. 

Avremo l’onore di consegnare il Premio alla carriera a Lorenzo Baglioni e si alterneranno sul palco Dario Gay, Luca Bonaffini, Flavio Oreglio, Paul Moss ed il trio pop lirico de LE SOPRANO (Elisa Bartalini, Lucia D’Errico, Silvia Giannini)

Insieme a loro, il 31 Agosto saranno premiati i Finalisti della Selezione del giorno precedente. Sarà proprio la serata del 30 agosto ad aprire ufficialmente il Festival dove saranno decretati i Finalisti che potranno esibirsi la sera del 31. La giuria di qualità formata da Alberto Fortis, Sergio Garroni (patron di Musica controcorrente), Mario Fabiani (Isi produzioni), Leopoldo Lombardi (già presidente AFI ed esperto Diritto d’autore) e Pino Scarpettini, selezionerà i 5 finalisti che, oltre ad esibirsi il 31, saranno premiati con i premi tematici in base alle loro peculiarità. 

Insieme a loro sul palco saliranno alcuni ospiti, giovani promesse della canzone italiana già premiate all’Interno del Festival: Giulia Conti, Silvia Giannini, Isabelle, Federico Altavilla, Giusy Signoretta e Pierfrancesco Nannoni. Un momento di rilievo sarà la Premiazione del Premio La Voce Artistica, storico convegno dedicato alla voce diretto dal Prof. Franco Fussi il quale consegnerà il microfono d’argento ad una delle meritevoli voci presenti alla selezione. 

Novità di quest’anno, sarà la conduzione al femminile delle due serate, affidata all’attrice – cantante Laura Leo, madrina della manifestazione. 

L’evento è patrocinato dal Comune di San Gimignano, dalla Regione Toscana, dal Nuovo Imaie, in collaborazione con l’Associazione Albergatori di San Gimignano, AICI (associazione Italiana Insegnanti di Canto), Pro Loco, e organizzato da Fiofa (Federazione Italiana Organizzazioni Festival d’Autore) e avrà luogo nella splendida cornice della Rocca di Montestaffoli a San Gimignano (SI) il 30 e 31 agosto alle ore 21.30, un luogo incantevole, dove la musica diventa magia e dove le voci risuonano nel cuore.

Check Also

Nuova biografia Axl Rose: “La reunion? Tutto merito di Duff. Izzy non c’era per motivi di soldi”

“Axl – La biografia del leader dei Guns N’Roses”, torna aggiornata al 2021 la biografia non autorizzata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *