Breaking News
Home / Attualità / COVID NEL PACIFICO, CON KIRIBATI E SAMOA IN LOCKDOWN

COVID NEL PACIFICO, CON KIRIBATI E SAMOA IN LOCKDOWN

Sarebbero stati due voli turistici ad aver portato il virus nelle isole rimaste indenni per due anni

Dopo due anni di pandemia passati quasi indenni le isole di Kiribati e Samoa sono entrano in lockdown. L’impennata di contagi da Covid sarebbe dovuta agli arrivi dall’estero , tutto in pochi giorni visto che a inizio gennaio, secondo i dati dell’Organizzazione mondiale della sanità, Kiribati non aveva contagiati mentre Samoa da inizio pandemia ne aveva segnalati appena due. Per Kiribati le restrizioni sono scattate dopo la costatazione di contagio di decine di passeggeri di un volo proveniente dalla Fiji, mentre a Samoa, che secondo i dati dell’OMS avrebbe il 62% della popolazione completamente vaccinata, è stato un volo di rimpatrio da Brisbane i contagi sono saliti a 15, stando a quanto detto dal ministro Fiame Naomi Mata’afa.

Tutti i contagiati affetti dalla variante Omicron sarebbero stati messi in quarantena, con l’unica concessione di uscita controllata per l’approvvigionamento dei viveri e per l’assistenza sanitaria. Le restrizioni dovrebbero aumentare a partire da domani con lockdown fino al prossimo giovedì.

Check Also

TERMOVALORIZZATORI, COSA È NECESSARIO SAPERE

Dall’ipotesi dello smaltimento sicuro al biomonitoraggio che ancora manca, le considerazioni di Zero Wast Europe …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *