Breaking News
Home / Musica / Il mondo Indie / L’ALTERNATIVE R&B DEI TAMASHI PIGIAMA

L’ALTERNATIVE R&B DEI TAMASHI PIGIAMA

“What It Takes”, fuori il nuovo singolo firmato dalla neo-formazione alternative r&b, con un pizzico di funk e disco che fa ballare tutti

sce oggi in digitale What It Takes, il nuovo singolo della formazione bergamasca TAMASHI PIGIAMA per la label Atelier 71. Il gruppo è composto dalla splendida voce della cantante italo-ecuadoriana Carolina Pasinetti, con gli strumenti di Tommaso Lando (chitarra), Alex Crocetta (tastiere, basso synth) e Luca Bongiovanni (batteria). 

What It Takes è un brano ballabile che miscela l’andatura funk-jazz della strumentale alla produzione disco e alle linee r&b della voce, con un risultato del tutto originale. Il mood strumentale divertito si unisce a un testo che racconta con ironia disillusa le difficoltà di uno spirito libero, nel tentativo di essere compreso e accettato all’interno di una relazione sentimentale.

Le sonorità estive e spensierate si tingono quindi di una malinconia vissuta con leggerezza, grazie ad una presa di coscienza: “What It Takes” sta a significare proprio “Quanto è difficile ottenere il tuo amore”.

Ispirati da artisti come Anderson .PaakThundercat e Hiatus Kaiyote, il gruppo propone un mood fresco e variegato, che si unisce alle tematiche tipiche del miglior r&b. La produzione dosa sapientemente gli strumenti con elementi di elettronica, in uno stile che ricorda a tratti le hit di Jamiroquai e trasporta immediatamente l’ascoltatore nel groove delle ritmiche e nel soul della linea melodica vocale.

Con questo brano, i Tamashi Pigiama riescono ad incarnare perfettamente l’atmosfera dell’estate che sta finendo e la sensazione di un nuovo inizio che contraddistingue emotivamente il mese di settembre.

Check Also

MASSIMO GERMINI, IL CANTO OLTRE L’ORIZZONTE DEI SUONI

Incontro con lo storico chitarrista di Roberto Vecchioni che di recente ha pubblicato il suo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *