Breaking News
Home / Attualità / ALEX, PUOI VINCERE ANCORA

ALEX, PUOI VINCERE ANCORA

Ore di straziante attesa per Zanardi, col cuore in gola e la testa nei ricordi. La lettera di un nostro collaboratore

di Damiano Rulli

Caro Alex,

ti scrivo questa lettera dandoti del tu come quella prima ed unica volta che ti incontrai al Motor Show di Bologna del 2006. Eri allo stand BMW e con un sorriso enorme e tanta pazienza firmavi l’autografo e scambiavi due parole con le numerose persone in fila che attendevano di incontrarti, me incluso.

Arrivato il mio turno, molto emozionato scambiai qualche frase con te, sinceramente non ricordo cosa ci dicemmo è passato tanto tempo, ma una cosa mi è rimasta scolpita indelebile nella mente: il tuo sorriso sincero, ti sorridevano anche gli occhi, il sorriso di chi non si è fatto condizionare dalle disgrazie della vita, il sorriso di chi affronta ogni sfida con coraggio, forza , senza arrendersi mai, cosa sono certo stai facendo anche ora.

Ti do anche del tu perché sei una persona disponibile, socievole che non si dà arie da divo e perché sei l’amico del cuore che ognuno di noi vorrebbe avere, l’amico che ti è vicino nei momenti bui e con cui condividere e festeggiare quelli belli, un amico che è più di un fratello perché tra tanti con lui ti capisci al volo, un amico che ti fa da testimone di nozze anche se non gli va a genio tua moglie, un caro amico con cui invecchiare insieme continuando a sorridere alla vita come te fai ogni giorno.

Ed è per il tuo stupendo carattere evidente dal tuo sorriso che tutti noi ti vogliamo bene, ti consideriamo uno di famiglia e ti scriviamo di non mollare! Ti scriviamo di tenere duro, di lottare, di non arrenderti.

In attesa di poterti incontrare di nuovo ed abbracciarti ti saluto con affetto e con un sorriso perché si sa i sorrisi sono contagiosi ma il tuo lo è ancor di più.

Check Also

CORONAVIRUS: LA PANDEMIA CRESCE IN AMERICA LATINA

Brasile ancora in pole position, la strada che attraversa il Covid-19 è ancora lunga Una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *