Breaking News
Home / Musica / Il mondo Indie / NESSUNA PAURA, C’È MILLA

NESSUNA PAURA, C’È MILLA

“La mia fortuna”, il singolo d’esordio della cantautrice romana affronta il tema di tutte le paure inibitorie e la lotta per poterle sconfiggere

Il brano “La mia fortuna”, caratterizzato da sonorità pop-dance, coinvolge l’ascoltatore e lo accompagna in un viaggio introspettivo che l’artista racconta così: “E’ un brano nato dall’esigenza di descrivere la continua lotta contro la paura, emozione, generata dalla mente, che troppo spesso ci impedisce di realizzare i nostri sogni e di iniziare nuove avventure.” – continua Milla – “Saper gestire la nostra mente significa cogliere la felicità, ritrovando così la forza nel vivere la vita a pieno.”

Il brano è stato prodotto dal Maestro Clemente Ferrari, noto nel circuito discografico per aver collaborazioni artistiche di rilievo come Max Gazzè e finalizzato al Bloom Recording Studio, studio di registrazione italiano dove sono stati registrati importanti dischi di artisti come Zucchero, Fabrizio Moro, Emma Marrone e molti altri.

Il singolo verrà accompagnato da un videoclip che sarà pubblicato prossimamente sul canale ufficiale dell’Artista.

Milla artista romana di nascita con la passione, fin da piccola, del canto e della recitazione.

Si laurea al DAMS di Roma e successivamente intraprende un percorso di perfezionamento artistico presso la Melody School di Roma, studiando canto moderno e recitazione con il metodo Vms.

I molteplici viaggi la portano a calcare i palchi della nostra penisola e dell’estero, affinando tecnica e presenza scenica.

Attualmente impegnata nel suo primo progetto da solista con l’uscita del brano “La mia fortuna”, disponibile su tutte le piattaforme digitali dal 12 giugno 2020.

Check Also

AZZURRA, MESSAGGIO IN “SEGRETERIA”

L’artista teramana Azzurra Sorgentone, in arte Azzurra, pubblica il singolo “Segreteria” per raccontare l’indifferenza che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *