Breaking News
Home / Cinema / PAPALEO E LA PERIFERIA DEI GIOVANI, SCOLARI E CINEFILI

PAPALEO E LA PERIFERIA DEI GIOVANI, SCOLARI E CINEFILI

Primavalle si prepara ad accogliere l’attore per l’attesissimo dibattito con gli studenti martedì 3 dicembre

Il ciclo di incontri con esponenti del mondo del cinema italiano, organizzato dall’Istituto Magistrale Statale “Vittorio Gassman” all’interno del progetto L’ALTRA ROMA – Primavalle, sguardi da una periferia della modernità, finanziato nel quadro del Piano Nazionale “Cinema per la Scuola”, giunge al suo momento conclusivo.

Dopo il regista Leonardo D’Agostini, Stefano Fresi e Mirko Frezza gli studenti romani di Primavalle incontreranno il prossimo martedì 3 dicembre, alle ore 11.30, sempre al Multisala Andromeda, l’attore, regista, musicista e presentatore Rocco Papaleo, che negli ultimi anni ha conquistato con le sue poliedriche capacità artistiche e con la sua simpatia “made in sud” il grande pubblico del cinema e della televisione italiana.

L’incontro cade in prossimità dell’atto finale del progetto, coordinato sin dal gennaio 2019 dal Dirigente Scolastico Daniela Nappa e dalle professoresse Serafina Di Stefano e Barbara Quagliarini: il prossimo giovedì 19 dicembre è infatti prevista la proiezione in prima nazionale del docufilm sul quartiere di Primavalle che coronerà tutta l’iniziativa.

I curatori del progetto Enzo Aronica e Paolo Pasquini hanno voluto appunto lanciare la fase finale del lavoro proprio con l’ultimo, prestigioso incontro con un Maestro ospite d’eccezione come Rocco Papaleo. I giovani cinefili partecipanti all’incontro potranno conoscere meglio l’artista sia conversando con lui, sia gustandosi (o rigustandosi) la proiezione di estratti e assaggi di alcuni dei lavori che fino a oggi ne hanno segnato la brillante carriera.

Check Also

GIGI PROIETTI, ROMA SALUTA UN FIGLIO PREDILETTO

Da piazza del Campidoglio al Marco Aurelio fino a Villa Borghese, al passaggio del feretro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *