Breaking News
Home / Cinema / VITA DA “PUPONE”

VITA DA “PUPONE”

Il cortometraggio di Alessandro Guida punta i riflettori su una delicata realtà sociale

ROMA. Nell’ambito della rassegna “Alice nella città” giovedì 17 ottobre alle ore 16,30, nella sala Tim Vision di Via Gran Bretagna verrà presentato “Pupone” il nuovo cortometraggio-concept di Alessandro Guida, prodotto da Nicola Liguori e Tommaso Ranchino per MP Film, vede tra i protagonisti alcuni dei giovani attori star delle serie tv italiane e internazionali del momento: Riccardo Mandolini (Baby, Netflix), Federico Cesari (Skam, Tim Vision), Gabriele Fiore, Luca Cesa, Francesco Mura, Matteo Olivetti, Didier Defli. Il corto è impreziosito dalle partecipazioni di Daphne Scoccia e Fausto Maria Sciarappa. “Pupone – afferma il regista Alessandro Guidaè la storia di Sacha un ragazzo che quando compie 18 anni deve diventare grande “per davvero”. Dove crescere vuol dire lasciare la casa famiglia, la sua famiglia acquisita, non poter più vivere protetto dagli educatori e i ‘fratelli’ con cui è cresciuto”. Il corto è ispirato a una storia vera e punta i riflettori sui legami fra i ragazzi all’interno di strutture come case famiglia e/o gruppi appartamento, ma, soprattutto, sulla difficile condizione di molti di questi che, al diciottesimo anno di età, sono costretti ad abbandonare le strutture dove sono cresciuti per tornare in realtà familiari disfunzionali o violente (laddove esistenti).

Check Also

ASCOLI, SAPORE DI CINEMA

Dal 19 ottobre al via le riprese a Malta e Ascoli de ‘Il Quinto Sapore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *