Breaking News
Home / Attualità / GINGER BAKER, ATTIMI DI TERRORE

GINGER BAKER, ATTIMI DI TERRORE

Ricoverato in gravi condizioni lo storico batterista dei Cream

“Pregate per lui”, l’annuncio della famiglia tiene il mondo del rock col fiato sospeso per uno degli ultimi testimonial di un’epoca irripetibile. Co-fondatore dei Cream assieme Jack Bruce e Eric Clapton il batterista britannico che proprio il 19 Agosto di quest’anno ha compiuto ottant’anni è ora ricoverato in gravi condizioni. Non sono stati resi noti dal tweet della famiglia ulteriori dettagli circa le sue condizioni ma recentemente il musicista aveva accusato seri fastidi cardiaci che avrebbero messo in discussione il proseguimento della sua onorata e longeva carriera, iniziata nel fine degli anni cinquanta ed esplosa nel 66 appunto con i Cream, e successivamente consolidata con i Blind Faith di Stewe Winwood.

I Cream nella foto di copertina di “Goodbye Cream” del 1968

“Pensavo di poter andare in pensione, ma i soldi sono finiti e mi tocca lavortare”, così il drum hero che cambiò il modo di suonare la batteria nel mondo del rock si espresse in una confessione pubblica nel 2012. Nel 2014 pubblicò il suo ultimo disco da solista intitolato “Why” che segnava il suo ritorno sulle scene dopo sedici anni.

Check Also

CORONAVIRUS: LA PANDEMIA CRESCE IN AMERICA LATINA

Brasile ancora in pole position, la strada che attraversa il Covid-19 è ancora lunga Una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *