Breaking News
Home / Attualità / PATTO SUL CLIMA, L’URLO DI GRETA THUNBERG

PATTO SUL CLIMA, L’URLO DI GRETA THUNBERG

Onu di buona volontà, ma il tempo stringe

La redazione

Riparte da New York la disperata lotta per auspicare l’attuazione di concrete terapie di contrasto ai cambiamenti climatici. Nel summit sul clima che precede l’Assemblea generale delle Nazioni Unite è stato annunciato l’impegno proteso di 66 Paesi, 102 città e 93 imprese nel raggiungere emissioni zero entro il 2050. Risoluzione alla quale fa eco la Russia considerata quarta al mondo tra i Paesi alto inquinanti dove il Premier Dimitri Medvedev si direbbe favorevole all’accordo di Parigi, ma con probabili ratificazioni.
Con Usa e Brasile ancora alienati a tale impegno, fledbili segnali di speranza per il Segretario dell’Onu Antonio Guterres. E mentre gli ultimi granelli di sabbia scendono nell’ampolla inferiore della clessidra la sedicenne attivista svedese Greta Thunberg grida al mondo il suo sdegno per l’inadeguatezza delle misure auspicate: “Avete rubato i miei sogni e la mia infanzia con le vostre parole vuote”. L’organizzazione metereologica mondiale intanto segnala che nella forbice temporale 2014-19 la temperatura globale media è salita di 1,1 gradi, dal periodo preindustriale. Gli anni più caldi mai registrati sono culla e infanzia di una umanità troppo vasta.

Check Also

CORONAVIRUS: LA PANDEMIA CRESCE IN AMERICA LATINA

Brasile ancora in pole position, la strada che attraversa il Covid-19 è ancora lunga Una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *