Breaking News

JAZZ, ESTATE IN CASA

Con Cammariere, Frisell e Galliano è summer time sprint alla casa del jazz

Di Davide Iannuzzi

Abbiamo deciso di estendere la politica degli sconti ai ragazzi tra i 18 e i 30 anni con riduzioni dal trenta al cinquanta per cento sul costo dei biglietti – a seguito dei confortanti riscontri registrati nella scorsa edizione del Summer Time Festival Il Presidente di Musica Per Roma Aurelio Regina ha così annunciato nella conferenza stampa del 4 Giugno gli intenti di una politica culturale a carattere espansivo per la seconda stagione di programmazione alla Casa del Jazz. E il Direttore Artistico Teresa Azzaro rilancia con un pacchetto famiglia che comprende due adulti e due ragazzi al di sotto dei 12 anni con una scontistica da primato. Al cospetto delle Mura Aureliane riparte la stagione estiva del Jazz con forti richiami autoctoni e profondi respiri di internazionalismo. La politica culturale sembra molto più concreta di quella amministrativa, e allora occhio al programma e penna alla mano per spuntare gli imperdibili della torrida estate già iniziata. L’imprinting di Musica Per Roma si evidenzia dal carattere multidisciplinare che caratterizza il palinsesto di oltre 30 eventi diversificati e atti a favorire tanto il consolidamento del pubblico jazz quanto lo sviluppo di quello più trasversale e neofita. Ne sono una dimostrazione le serate in cartello per il 5 e il 14 Luglio, quando il palco allestito nel parco saranno di scena Il Piccolo Principe con le voci narranti di Lucia Mascino e Filippo Timi e Neri Marcorè con uno spettacolo tra Faber e Gaber, proprio nell’anno di De Andre. Per Il cinquantesimo anniversario dello sbarco dell’uomo sulla Luna I due eventi saranno caratterizzati dalla presenza sul palco di tre potenti telescopi che consentiranno al pubblico, e senza dover corrispondere alcun supplemento economico, di poter osservare Giove, Marte e la Luna sotto la guida dell’astrofisico Gianluca Maggi. Il cartellone comprenderà eventi di altissimo profilo come il concerto di Sarah Jane Morris il 7 Luglio, Bill Frisell trio il 10, Richard Galliano il 16, Teresa De Sio il 20 e Ute Lamper il 24. A salire sul palco del parco il 26 luglio sarà Sergio Cammariere che annuncia la presentazione del suo nuovo disco intitolato “La fine di tutti i guai” un inno all’amore e alla consapevolezza della sua essenziale e inamovibile esistenza. – Il propgramma integrale dalla stagione è scaricabile dal sito www.iconcertinelparco.it

Check Also

A ROMA IL LIUTO IPNOTICO DI JOZEF VAN WISSEM

Il liutista olandese terrà unconcerto al RCCB Init di Roma Giovedì 21 marzo 2024 ore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *