Breaking News
Home / Cronaca del litorale romano / COMUNE DI ARDEA: UN’OMBRA INQUIETANTE SULL’APPALTO DEI RIFIUTI

COMUNE DI ARDEA: UN’OMBRA INQUIETANTE SULL’APPALTO DEI RIFIUTI

Ritorno alla raccolta a domicilio me i cittadini vogliono conoscere il vero volto del nuovo benefattore

di Damiano Rulli

Come sapete il nuovo appalto per la gestione dei rifiuti è stato vinto dalla società AM TECNOLOGY SRL – BLU WORK SRL . (In esclusiva in fondo a questo articolo riportiamo lo schema definitivo del contratto ancora da firmare).
Leggendolo si notano i numerosi vantaggi per i cittadini di Ardea:
finalmente si tornerà alla raccolta a domicilio anche degli stralci del verde prodotti da chi ha un giardino, verrano dati i cestini e le buste ognuna con un codice personale, inoltre la società appaltatrice si occuperà anche della manutenzione delle aree verdi ed archeologiche site nel comune.
Ma c’è un ombra inquietante su questo appalto. Alla luce di quanto riportato in alcuni quotidiani e blog online la società AM TECNOLOGY SRL fa capo alla famiglia Abagnale di Castellammare di Stabia, nota esponete della criminalità organizzata.
Se così fosse si potrebbe spiegare la natura dolosa dei numerosi incendi avvenuti in questi anni?
Ecco i link agli articoli in questione:

https://www.stabiapolis.it/am-tecnology-ad-un-bivio-tra-abagnale-e-manfuso-e-rottura/

https://gentedistabia.blogspot.com/2018/07/rifiuti-indagati-i-proprietari-di-am.html

https://www.lacittadisalerno.it/cronaca/massima-collaborazione-nell-indagine-1.1983668

Le indagini a carico dei Carabinieri del NUE sono top secret, questo però non ci esime dal porci alcune domande importanti: è mai possibile che il Comune di Ardea e la Città Metropolitana di Roma non abbiano fatto delle indagini o almeno chiesto ulteriori chiarimenti alle autorità giudiziarie?
È un dato di fatto che la società AM TECNOLOGY SRL e L’igiene Urbana appartengono allo stesso gruppo societario ne consegue che qualcosa non torna.
Attendiamo un riscontro da parte dell’amministrazione comunale di Ardea a cui abbiamo chiesto chiarimenti per email.

Check Also

S.O.S PINI DI ROMA, NON FACCIAMOLI MORIRE ANCORA

È la cocciniglia l’insetto killer della devastante piaga. Un esperto risponde sulle modalità di intervento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *