Breaking News
Home / Cronaca del litorale romano / L’INCONTRO CON IL PREFETTO DI ROMA DEI SINDACI DI ARDEA E POMEZIA: “SOLO FUMO AGLI OCCHI!”

L’INCONTRO CON IL PREFETTO DI ROMA DEI SINDACI DI ARDEA E POMEZIA: “SOLO FUMO AGLI OCCHI!”

La criminalità organizzata del litorale romano continua ad essere una spina nel fianco dei cittadini e delle istituzioni

di Damiano Rulli

Come anticipato in questo nostro articolo mercoledì 2 settembre i sindaci di Pomezia Zuccalà e di Ardea Savarese si sono incontrati con il Prefetto di Roma Matteo Piantedosi.

Di seguito il comunicato di Zuccalà rilasciato sulla sua pagina Facebook che commenta l’esito di tale incontro: Si è tenuto questa mattina, a Palazzo Valentini, l’incontro con il Sindaco di Ardea Mario Savarese e il Prefetto di Roma Matteo Piantedosi, a seguito degli incendi delle ultime settimane.L’incontro è stato positivo, abbiamo concordato la convocazione nelle prossime settimane di un Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica volto a coordinare le attività di controllo, prevenzione e repressione nel quadrante sud di Roma con tutti i soggetti coinvolti. Il nostro territorio merita la giusta attenzione in termini di sicurezza, visti gli incendi divampati nelle ultime settimane a Ardea e Aprilia, senza dimenticare il caso Eco X: la tutela della salute pubblica è la nostra priorità.
Ho inoltre presentato una proposta per l’istituzione di un Osservatorio per la sicurezza sul litorale, ora al vaglio della Prefettura. Uno strumento di monitoraggio per le Città di Pomezia e Ardea, estendibile fino a Anzio e Nettuno, che possa contrastare le attività illecite e garantire la sicurezza dei cittadini e del territorio. Ringrazio il Prefetto per averci convocato in tempi brevi e per l’attenzione dimostrata nei confronti dei problemi, incendi e non solo, che le nostre Città affrontano quotidianamente.

Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, Osservatorio per la sicurezza sul litorale al momento sono solo parole che senza un aumento delle forze di polizia sul territorio non servono a niente!

Da anni i cittadini di Ardea reclamano la presenza di più agenti di polizia, di più Carabinieri di un controllo maggiore della Polizia Locale che finisce il turno alle 19:00 per mancanza di personale! Niente da dire contro di loro a cui va la nostra più profonda gratitudine per quello che fanno nonostante siano sotto organico.

Si può parlare di comitati e di osservatori quanto ci pare ma solamente quando a presidiare il nostro territorio ci sarà un numero adeguato di forze dell’ordine.

Viene da pensare che lo Stato non ha la forza di contrastare la criminalità organizzata.

È evidente che dietro a questa serie di incendi c’è un’unica regia.

I sindaci di Ardea e Pomezia devono impegnarsi maggiormente prima che la situazione degeneri ulteriormente.

Check Also

S.O.S PINI DI ROMA, NON FACCIAMOLI MORIRE ANCORA

È la cocciniglia l’insetto killer della devastante piaga. Un esperto risponde sulle modalità di intervento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *