Breaking News

Ariccia, il “Ponte D’Oro 2.0” a Chiara Orlando

Ha vinto ad Ariccia la prima edizione del Festival Ponte D’Oro 2.0 Chiara Orlando, al secondo posto Lorenzo Pellegrini e al terzo Jacopo Sordilli

Festival Ponte D’Oro 2.0 – foto by Andrea Jolly

Il Festival realizzato con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale della cittadina, già nota per il suo importante e storico Festival, è stato organizzato per Arcadia da Tony Riggi, regia dell’evento Donatella Cotesta. “Grandi performance da parte dei partecipanti. Perfetto il mood del Festival, dalle selezioni alla finale. Posso dire che abbiamo fatto centro e dopo 30 anni l’avventura del festival e della tradizione musicale di Ariccia – dice Riggi – ci dà la spinta e da domani si inizia a lavorare per la prossima edizione.”

Chiara Orlando – foto by Andrea Jolly

Molto importanti sono state le masterclass nei due giorni che hanno preceduto la finale svoltasi a Parco Chigi ad Ariccia.

Il sindaco Gianluca Staccoli dimostra grande soddisfazione così come il consigliere comunale delegato a Sport-Turismo e Spettacolo Danilo Costantini.

Alla serata finale molti ospiti tra cui Simone Patrizi che ha ricordato nella sua performance la partecipazione al Festival di Sanremo 2002, dedicando la sua esibizione a Franco Migliacci. Ad aprire la serata, Roberto del Monte e i Big Soul Mama oltre a Tony Riggi con la sua band i The Knights Templar.

Festival Ponte D’oro 2.0 Serata finale – foto by Andrea Jolly

Sul palco è salito anche l’Ing. Pasquale Marasco, presidente dell’A.N.I.L.D.D.  (Associazione Nazionale Invalidi del Lavoro e Disabilità Diffusa) che ha consegnato al Sindaco e altre personalità, attestati speciali da parte dell’associazione.

Chiara Orlando (14 anni) vincitrice del Festival ha interpretato accompagnandosi al pianoforte “Gabbia”, canzone composta e scritta interamente da lei.

Check Also

CONCERTO A FIRENZE PER ANTONIO GIAGONI

Il cantautore toscano Antonio Giagoni sarà in concerto domenica 24 settembre 2023 alle ore 21:00 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *