Breaking News

OLTRE IL PARADISO IL SUONO GRAFFIANTE DEGLI ALTAPRESSIONE/L’INTERVISTA

A pochi giorni dall’uscita del nuovo singolo intitolato “PARADISO LIBRE” la band si racconta in breve, tra lavori discografici e collaborazioni cinematografiche

Dal 17 settembre è disponibile in rotazione radiofonica e sulle piattaforme di streaming “PARADISO LIBRE” (Golden Factory Records), il nuovo singolo della band ALTAPRESSIONE. “Paradiso Libre” è la meta di un percorso, tanto reale quanto virtuale. È il bisogno di restarsi accanto per non perdersi, ma senza mai fermarsi. Note e parole creano un dondolo mentale dal quale si fa fatica a scendere; il desiderio, infatti, è quello di continuare a salire.

Ecco cosa ci ha raccontato!

Come descrivereste il vostro Paradiso Libre?

“Un posto dove sentirci leggeri come angeli ma sporchi come diavoli”

Qual è la connessione tra il video e il vostro brano? 

Il videoclip è una sorta di intreccio tra colori e luci naturali ed effetti che tendono a togliere tutto il superficiale lasciando scoperta solo l’essenza ed è qui che si connette al brano. Paradiso Libre è proprio questa essenza che ci fa sentire noi stessi, in un posto che tutti possono raggiungere ma in pochi sapranno resisterci.

In che modo il Covid ha modificato il vostro percorso? 

Fortunatamente il Covid non ci ha toccato da vicino e quindi non ha modificato il nostro percorso di vita e musicale, ma lo ha solo messo più a fuoco e ci ha permesso di radunare le nostre idee e produrre nuovo materiale che proprio adesso stiamo promuovendo.

Leggiamo della vostra collaborazione per il film “Una donna come amica”, come è andata? 

Abbiamo conosciuto Giovanni Veronesi (regista del Film), ad un evento benefico in un noto locale di Firenze dove stavamo promuovendo il nostro disco “AltaPressione”. Incuriosito ed affascinato dal nostro progetto, ci ha confessato che gli mancava un’ultima canzone nella parte centrale del film “Una donna per amica”, e che gli sarebbe piaciuto inserire proprio uno dei nostri brani e così fece con “Il giorno che non c’è”.

Prossimi progetti? 

Insieme a Marco Stanzani (Red & Blue) abbiamo deciso di far uscire un singolo ogni due mesi per un totale di 7 brani…quindi sintonizzatevi con noi che trascorreremo un favoloso anno insieme…viaggiando con la musica.

Check Also

ROCK OLTRE LE SOVRASTRUTTURE, LO STILE INCONFONDIBILE DEI THEUNSKIN/INTERVISTA

La band milanese si racconta sulla sia del lancio del loro nuovo singolo “Just Friends” …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *