Breaking News
Home / Cronaca del litorale romano / MARIJUANA NELL’ORTO, ARRESTATO IL DETENTORE

MARIJUANA NELL’ORTO, ARRESTATO IL DETENTORE

Sequestrati 3 kg di marijuana, ma a produrla erano oltre 30 piante nascoste dietro la recinzione

di Damiano Rulli

Nella mattinata di venerdì 9 luglio, all’interno del consorzio Colle Romito di Ardea, i Carabinieri della Stazione di Marina Tor san Lorenzo hanno tratto in arresto un soggetto responsabile della detenzione di più di tre kg di marijuana, che è stata sottoposta a sequestro.

Il reo – che nel proprio orticello, in mezzo a pomodori ed altri ortaggi, aveva allestito una vera e propria piantagione con più di 30 piante di altezza superiore ai 150 cm nascosta da alcune reti e recinzioni che ne impedivano la visuale dall’esterno – a seguito di una perquisizione domiciliare e locale, è stato trovato in possesso di un sacchetto in cellophane contenente 1,740 kg di marijuana già essiccata e pronta per essere venduta e 31 piante di notevole altezza, il cui solo fogliame ha fornito il peso di ulteriori 1,340 kg.

Lo stupefacente, immesso sul mercato, avrebbe potuto fruttare al detentore (un soggetto italiano classe 1951 già gravato da molteplici precedenti per ricettazione, danneggiamento, falsificazione di monete ed evasione) almeno 3.000 euro.

L’arrestato, dopo le operazioni di fotosegnalazione, è stato condotto dai Carabinieri della Compagnia di Anzio agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida che si terrà nella mattinata di domani presso il Tribunale di Velletri.

Check Also

Ardea: Via Laurentina, finalmente iniziano i lavori!

Una spesa di circa 650 mila euro che interesserà anche altri tratti segnalati per forte …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *