Breaking News
Home / Rassegne e Festival / CORONAVIRUS, SUSAN BAILEY RISPONDE ALLE ACCUSE DI TRUMP

CORONAVIRUS, SUSAN BAILEY RISPONDE ALLE ACCUSE DI TRUMP

La presidente dell’American Medical Association risponde alle accuse di Trump che aveva denunciato la gonfiatura del numero dei morti da coronavirus

L’attacco di Trump alla classe medica, accusata di aver gonfiato i numeri dei morti da covid-19 per mero interesse economico non ha tardato a istigare una risposta perentoria. L’ANSA riporta la reazione dell’associazione dei medici americani che ha prontamente respinto l’accusa del presidente degli Stati Uniti, attraverso le dichiarazioni di Susan Bailey, presidente dell’American Medical Association: “L’idea che i medici, nel mezzo di una crisi sanitaria pubblica, possano gonfiare i numeri sui pazienti di Covid-19 per riempirsi le tasche è una calunnia, un’accusa offensiva e sbagliata. Invece di attaccarci e cavalcare accuse prive di fondamento, i nostri leader dovrebbero seguire la scienza e chiedere il rispetto delle misure che sappiamo che funzionano, ovvero indossare la mascherina, lavarsi le mani e praticare il distanziamento sociale”

Check Also

USA, PANDEMIA ANCORA DA RECORD

Numeri da capogiro con 200 mila contagi in un giorno. Salgono anche i ricoveri ospedalieri …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *