Breaking News
Home / Musica / Il mondo Indie / “CHI SONO IO”, IL NUOVO SINGOLO TUTTO AL SOCIALE DI SERGIO CASABIANCA

“CHI SONO IO”, IL NUOVO SINGOLO TUTTO AL SOCIALE DI SERGIO CASABIANCA

Una canzone rivolta alle persone affette da Alzheimer con il featuring de Le Gocce, scritto in collaborazione con l’attore Marco Pier Giulio Magnani e arrangiato da Francesco Montesi

photo by Mattia Di Marco

Il brano lancia un messaggio forte e importante, in cui parole e musica toccano l’anima. Quando ti viene diagnosticata una malattia, come in questo caso l’Alzheimer, la vita non finisce, ma continua in modo diverso, con altri colori ed altre percezioni.

«Ho scelto di interpretare questo brano perchè rappresenta ciò per cui mi impegno da vent’anni; il sostegno alle persone malate o bisognose, la voglia di sensibilizzarle verso un mondo migliore attraverso la musica e far si che queste si sentano un po’ meno sole e il desiderio di essere una voce per chi non ha voce», commenta Sergio Casabianca.

Il brano è accompagnato da un videoclip realizzato e montato dal coreografo e ballerino Marco Baldazzi, che ha utilizzato diverse immagini girate da altri registi come Marco Toscani, trasformandole in una storia toccante.

Autodefinitosi “canta – attore”, Sergio Cenci, in arte Sergio Casabianca, è capace di trasportare la musica nel teatro e il teatro nella musica, grazie a una voce calda e grintosa e a una grande capacità comunicativa.
Nato a Rimini, classe 1966, inizia la carriera come cantante, imitatore e cabarettista nei locali della Riviera Romagnola, coinvolgendo le piazze con un’energia esplosiva e il carisma di un animale da palcoscenico.

la copertina del disco

Caparbio e tenace, dopo essersi proposto al pubblico interpretando cover di grandi artisti, si dedica al cantautorato, esprimendo appieno le sue doti. Ha partecipato ad eventi prestigiosi come Castrocaro, Sanremo Rock, e a trasmissioni televisive come “Il Senso della vita” con Paolo Bonolis, “Geo & Geo”, “Una Canzone per te” con l’amico Alessandro Greco e Federica Panicucci. Ha al suo attivo numerose collaborazioni e duetti con grandi artisti, quali Giulio Capiozzo e Paul Manners, l’apertura del concerto di Zucchero a Parma, Irene Fornaciari, Filippo Graziani, Paolo Vallesi, Iskra Menarini, Andrea Mingardi, Barbara Cola, Paolo Belli, Marco Della Noce, Alessandro Politi, Aleandro Baldi e i Nomadi.

photo by Joseph

Proprio dalla collaborazione con questi ultimi, è nata una splendida realizzazione; è di Sergio Casabianca il testo del brano “Io ci credo ancora” contenuto nell’album “Nomadi dentro”, pubblicato dalla band NOMADI il 27 ottobre 2017, pezzo di cui ha co-firmato anche la musica con Carletti, Reggioli e Montesi.
Uomo di spettacolo completo, dotato di mille risorse, da alcuni anni Sergio si è avvicinato anche al mondo del teatro, scrivendo e interpretando spettacoli comici e musicali, in cui regala emozioni miscelando forme d’arte diverse e offrendo spazio ad artisti emergenti, sempre con un grande successo di pubblico e critica.

photo by Joseph

Artista poliedrico, nei suoi spettacoli racconta il cuore vero della Romagna e diffonde un messaggio di profonda positività legato ai valori più autentici: l’onestà, il rispetto, la passione, la capacità di seguire i propri ideali e di scegliere di Vivere, anziché di sopravvivere.
Cantautore e a tratti cantastorie, per ciò che racconta nei suoi coinvolgenti monologhi e per la teatralità che porta sul palco durante i concerti, trasmette la sua fede in una Forza Universale e i suoi brani, a volte intimi e sempre emozionanti, danno voce all’amore e alle contraddizioni del mondo, regalando sorrisi e momenti di riflessione.

photo by GoriE

Coerente con i suoi ideali, porta avanti con entusiasmo un forte impegno nel sociale, che gli ha fatto fondare nel 2002, insieme all’amico Gianpaolo Bernabini, la Onlus “Una Goccia per il Mondo” e nel 2018 l’Associazione Culturale “Sorridolibero”. Con le sue esibizioni artistiche e le sue conferenze, nelle scuole e in numerose convention dove racconta in parole e in musica la sua esperienza di tre anni di vita in Cambogia, aiuta a sostenere i progetti locali e Internazionali della Onlus e attraverso l’Associazione Culturale organizza eventi per dare spazio ad altri artisti e per sensibilizzare maggiormente le persone all’importanza dell’Arte nella vita di ognuno.
Gli anni di volontariato, trascorsi anche a fare animazione in numerose strutture per anziani, e le esperienze di vita, hanno portato inoltre Sergio ad avvicinarsi al delicato tema dell’Alzheimer. Da questi contatti è nata nel 2020 l’ispirazione per il brano “Chi sono io”, composto insieme a Marco Giulio Magnani e arrangiato da Francesco Montesi. La canzone, mirata a sensibilizzare il pubblico e a inquadrare la malattia in un più ampio messaggio di speranza, è stata accolta con calore da diverse Associazioni legate al mondo dell’Alzheimer e, nel febbraio 2020, è stata presentata con successo a Sanremo nell’ambito di eventi collaterali al Festival, tra i quali la trasmissione Sanremo Doc.

Check Also

“SOLTANTO PER STANOTTE”, IL NUOVO SINGOLO DI DANIELE LANAVE

Il videoclip è stato girato nella bianca Ostuni con la partecipazione della modella nigeriana, Sarah …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *