Breaking News
Home / Attualità / L’IRAN DALLA PARTE DI HEZBOLLAH

L’IRAN DALLA PARTE DI HEZBOLLAH

Il veto della Germania al movimento libanese si scontra con le accuse iraniane. Torna la questione Saddam Hussein e il sostegno ottenuto dai tedeschi

l’ammiraglio Ali Shamkhani

Hezbollah, il movimento libanese filo iraniano non sarebbe da considerarsi tra le organizzazioni terroriste. A prenderne le difese è stato un alto dirigente iraniano che si è scagliato contro la decisione presa dalla Germania perchè il il movimento stesso non svolga attività in terra tedesca. D’altro canto da molti anni la Germania è sotto accusa dell’Iran per per la fornitura di armi chimiche a Saddam Hussein per la “guerra imposta” tra Iran e Iraq tra il 1980 e il 1988.

L’ammiraglio Ali Shamkhani, segretario del Supremo Consioglio per la sicurezza nazionale di Tehran prende con un tweet le difese di Hezbollah; “i fornitori di armi di distruzione di massa all’ex dittatore iracheno Saddam Hussein sono diventati difensori dei diritti umani e chiamano il movimento di resistenza Hezbollah ‘terrorista’ per paura dei loro amici israeliani uccisori di bambini”. Secondo Shamkhani Hezbollah avrebbe invece combattuto l’Isis impedendogli l’ascesa in Europa.

Check Also

“Il ritorno a scuola farà bene (anche) alla vista”

Gli oculisti dell’IRCCS contro la “computer vision syndrome” raccomandano il ritorno a libri e lavagne …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *