Breaking News
Home / Attualità / TRUMP, DISCORSO CON IL BOTTO

TRUMP, DISCORSO CON IL BOTTO

Allontanato un sospetto avventore della Casa Bianca durante il discorso del presidente. A sparare è stato un agente del Secret Service

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump si è dovuto allontanare dalla sala stampa pochi minuti dopo dopo l’inizio della conferenza stampa della task force sul tema coronavirus. La causa dell’interruzione è stata una sparatoria avvenuta subito fuori dall’area di appartenenza di Pennsylvania 1600. A sparare è stato un agente del Secret Service contro un sospettato armato che, secondo quanto dichiarato dallo stesso presidente Usa, è stato trasportato poi in ospedale. E’ accaduto tutto molto velocemente quando il presidente, che aveva appena iniziato a parlare dal podio è stato interrotto dall’agente che gli ha poi intimato di lasciare la stanza. Con calma Trump ha chiesto scusa ai giornalisti presenti e si è allontanato scortato. La sala conferenze è stata pervasa dalla confusione generale durata alcuni minuti, prima che Trump rientrasse per iniziare nuovamente a parlare.

Check Also

CREW DRAGON, E L’AMERICA TORNA NELLO SPAZIO

La capsula firmata Spacex si è agganciata alla Stazione Spaziale Successo del primo volo operativo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *