Breaking News

NOTTE BIANCA A VILLA MEDICI, SI RIPARTE

La Notte Bianca torna a Villa Medici giovedì 23 novembre per presentare il lavoro dei borsisti in residenza presso l’Accademia di Francia a Roma

La Notte Bianca offre al pubblico romano l’opportunità di scoprire le ricerche e sperimentazioni nel campo delle arti visive, della musica, della letteratura, del restauro, della storia dell’arte e della curatela che vedono impegnati i borsisti selezionati per l’anno 2023-2024. Nella cornice di Villa Medici, viene instaurato un dialogo tra creazione contemporanea, storia e paesaggio.

Performance, letture, concerti, installazioni, proiezioni si snodano negli spazi di Villa Medici: questi incontri scandiscono il tempo della visita e intrecciano un riflesso con l’architettura e la natura di questo luogo. Permettono di fare esperienza della molteplicità di ricerche che animano l’Accademia di Francia e che, a partire da questo luogo, si legano alla città. Pensata come una promenade tra edificio e giardini storici di Villa Medici, l’edizione 2023 della Notte Bianca apre per la prima volta le porte di alcuni degli studi dei borsisti, luoghi che hanno ospitato artisti e ricercatori in residenza nel corso dei secoli.

Il percorso espositivo, articolato come una coreografia di suoni, forme, luci e voci restituisce, attraverso l’alternanza tra luoghi privati e spazi aperti, lo scenario in cui le diverse ricerche prendono vita.

Accompagna la Notte Bianca un laboratorio didattico pensato appositamente per il pubblico dei più piccoli, invitato ad osservare, visitare e partecipare in maniera attiva all’evento.

I borsisti 2023-2024 di Villa Medici rappresentano 9 discipline artistiche.
Sono stati selezionati da una giuria tramite un concorso annuale aperto ad artisti e artiste, creatori e creatrici, ricercatori e ricercatrici francofoni, indipendentemente dalla loro nazionalità.

Da settembre 2023, sono accolti a Villa Medici per una residenza di creazione, sperimentazione e ricerca di un anno. Durante il soggiorno, i borsisti beneficiano di una borsa di residenza, di un alloggio e di uno spazio di lavoro, oltre al supporto del team di Villa Medici e di IUNO con le curatrici Cecilia Canzani e Ilaria Gianni. Il loro lavoro viene presentato al pubblico in diversi eventi artistici organizzati a Roma (Notte Bianca, mostra di fine residenza) e in Francia (programmazione ¡Viva Villa!).

Foto Gruppo Borsisti 2023-2024 © Daniele Molajoli

I sedici borsisti in residenza a Villa Medici da settembre 2023 ad agosto 2024, insieme al direttore dell’Accademia di Francia a Roma, Sam Stourdzé. 

Pierre ADRIAN – Letteratura

Mali ARUN – Sceneggiatura

Ismaïl BAHRI – Arti visive

Séverine BALLON – Composizione musicale

Hélène BERTIN – Arti visive

Alix BOILLOT – Scenografia

Madison BYCROFT – Arti visive

Laure CADOT – Restauro del patrimonio

Céline CURIOL – Letteratura

Jean-Charles DE QUILLACQ – Arti visive

Ophélie DOZAT – Architettura

Hamedine KANE – Arti visive

Kapwani KIWANGA – Arti visive

Laure LIMONGI – Letteratura

Morad MONTAZAMI – Storia dell’arte

Justinien TRIBILLON – Curatore di mostra

Giovedì 23 novembre 2023 18:00 – mezzanotte Ingresso libero, prenotazione obbligatoria al linkhttps://www.ticketlandia.com/m/event/notte-bianca-villa-medici-it

Check Also

International Fashion Gala, giovani talenti al servizio della moda

E’ stato presentato alla stampa lunedì 8 luglio 2024 alle ore 18, nella splendida cornice …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *