Breaking News

CALO PANDEMIA LA FRANCIA CI CREDE

Parole rassicuranti del portavoce governativo Gabriel Attal che analizza l’andamento dell’ultimo trend

Ottimismo in Francia per il calo della pandemia. “Vediamo che la variante Delta è davvero arretrata” commenta il portavoce Gabriel Attal, in diretta su CNews, e aggiunge “e che la circolazione tende a rallentare e che nelle regioni in cui l’ondata Omicron è iniziata prima, in particolare, nell’Ile de France , c’è quello che sembra essere l’inizio di un calo. Penso che oggi ci siano motivi per essere ottimisti, sulla base delle dichiarazioni di un certo numero di esperti”. “Vediamo che nei nostri servizi di rianimazione la situazione si è stabilizzata, la tensione non aumenta piu'” prosegue il giovane diplomatico 32enne, “adesso bisogna ovviamente restare vigili e proseguire i nostri sforzi”. Anche l’apertura del giornale Libération apre oggi con un titolo di rassicurante prospettiva: “Covid: speranza all’orizzonte.. Malgrado ospedali ancora sotto tensione, il tasso di incidenza tende ancora a calare in numerose regioni e il numero di pazienti in terapia intensiva sembra stabilizzarsi. Un miglioramento dovuto alla minore pericolosità di Omicron e alla vaccinazione”.

Check Also

Indipendenza dell’Uzbekistan, 31° anniversario in grande stile

Grande ricevimento al Grand Hotel Parco dei Principi a Roma il 15 settembre, impeccabile organizzazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *