Breaking News

Roma: due grandi incendi a distanza di pochi giorni

Dal ponte di Ferro ai depositi ATAC caccia ai colpevoli a prova di video

di Damiano Rulli

A distanza di tre giorni uno dall’altro a Roma sono andati a fuoco il Ponte dell’Industria, altrimenti conosciuto come Ponte di Ferro, e circa venti autobus in un deposito dell’ATAC.

Per quanto riguarda le cause dell’incendio del Ponte di Ferro l’agenzia di stampa Adnkronos riporta: “nell’informativa inviata ai pm della Procura di Roma dalle forze dell’ordine sono allegate alcune immagini in cui si vede un fornelletto a gas da cui potrebbe essere partito l’incendio.”

Dal video dei Vigli del Fuoco, che potete vedere in questo articolo, si nota come l’incendio abbia coinvolto una delle passerelle metalliche per il passaggio di cavi e condotte del gas, poi crollata parzialmente.

Mentre per la combustione di una ventina di mezzi in un deposito dell’ATAC l’azienda ha rilasciato il seguente comunicato stampa:

“Per ragioni da accertare, si è sviluppato un incendio al deposito bus di Tor Sapienza. Il rogo ha coinvolto una ventina di vetture di vecchia generazione, con livelli diversi di danneggiamento, ma non ha provocato problemi alle persone.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e le forze dell’ordine.Atac ha subito attivato le indagini interne per chiarire le ragioni dell’accaduto”. Di seguito il video dei Vigli del Fuoco.

Check Also

MISSILI BALISTICI NORD COREANI NEL MAR DEL GIAPPONE; SEUL RISPONDE

Yoon Suk-yeol convoca il Consiglio di Sicurezza Nazionale allertando l’esercito nel rispondere perentoriamente alle provocazioni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *