Breaking News
Home / Musica / Il mondo Indie / “OLTRE LE DIFFERENZE”. IL NUOVO SINGOLO DI OSSIDO MASTER

“OLTRE LE DIFFERENZE”. IL NUOVO SINGOLO DI OSSIDO MASTER

l brano RAP, strizza l’occhio alla nuova wave della TRAP, ispirandosi ai Led Zeppelin

photo by Sergio Carcassi

Per la prima volta due rapper italiani, Ossido Master, catanese trapiantato a Cambridge già conosciuto all’estero per il duetto con Bizarre dei D12 e Sensei il rapper più veloce d’Italia che ha rappresentato la nostra nazione nella challenge #Godzilla creata da Eminem, collaborano con la leggenda della scena hip hop mondiale Busta Rhymes.

A proposito del brano, Ossido Master commenta: «Ho avuto l’opportunità di poter collaborare con uno degli artisti che più apprezzo della cultura Hip Hop e mi sento privilegiato. Ho deciso di proporlo a Sensei, perché credo che il rap sia anche fratellanza e tralasciando la sua parte artistica, credo sia una persona umile ed ho trovato in lui la mia stessa voglia di fare. Vogliamo entrambi comunicare qualcosa di positivo, solo che stavolta abbiamo il supporto di uno dei pilastri mondiali della musica hip hop».

«Ho scelto di interpretare questa canzone con una strofa super veloce e piena d’incastri nelle rime, perchè per fare un duetto con un artista del calibro di Busta Rhymes, penso che è importante usare il massimo delle proprie capacità artistiche», dichiara Sensei.

Il brano è accompagnato da un lyrics video prodotto durante l’emergenza mondiale Covid-19. È stato ideato a Cambridge, da Donato Ribaudo, videomaker e graphic designer catanese.

«L’intento principale del video è quello di far intraprendere una sorta di viaggio temporale che colleghi diverse generazioni musicali, dalla storia del rap come Busta Rhymes a nuovi artisti emergenti quali Ossido e Sensei, permettendo allo stesso tempo di trascinare chi lo guarda in un turbine di colori e luci, come solo la musica riesce a fare», afferma Donato Ribaudo.

Salvatore Spampinato, in arte Ossido Master, classe 1987 è un rapper catanese, trasferitosi a Cambridge dove lavora nel management aziendale universitario.
Il nome Ossido nasce dalla moda degli anni 2000 di tingersi i capelli e Master è un tributo a Bassi Maestro.
La gavetta nel rap inizia a soli 12 anni, con i primi freestyle tra emcee’s della sua città.


Nel 2006 pubblica “L’impero del male”, il suo primo album autoprodotto con Dj Kompressorr e BIG D.
Nel 2010 distribuisce su MySpace il secondo album “Inossidabile” prodotto da Dj Karm.
Fonda la sua etichetta la M.i.C. Recordz (Made in Catania) e pubblica lo stesso anno il suo terzo album “Istruzioni per diventare famoso” che vede collaborazioni tra cui Othello, Lord Madness & Mondo Marcio (https://youtu.be/DD7JNse0eks).

https://youtu.be/GImfwGLQTMEby Salvatore Spampinato

Nel 2013 comincia a calcare diversi palchi in compagnia dei CorVeleno, Tormento, Othello, Twofingerz, Dargen D’Amico.
Nel 2017 conosce via social, Bizzarre, membro della crew di Eminem, i D12 che dopo aver sentito un suo brano, decide di collaborare insieme a Ossido nella canzone “La Shady” autoprodotto e mixato da Veks. Bizzarre partecipa anche nel video (https://youtu.be/CLENO9n9Q1s).
Nel 2019, il famoso cantante R’n’B NeYo appare nel video “Asociale” di Ossido Master (https://youtu.be/YuBB2q5PMNA).

photo by Salvatore Spampinato

A fine 2019 arriva il contatto con la casa di produzione dell’ icona del rap mondiale ovvero Busta Rhymes, che decidono di avviare una collaborazione con lui.
Via social Ossido arruola per il featuring Sensei, noto in UK come il rapper più veloce d’Italia.
Registrato e mixato presso il Bunker Home Studio (MI) e masterizzato da Marco Barusso presso il BRX Studio (MI).
La produzione è di Paolo Agosta della Bunker Home Productions e di Mitch Dj (Star-M). Il 12 giugno 2020 esce il nuovo singolo “Oltre le differenze” Feat. BUSTA RHYMES e SENSEI.

Check Also

AZZURRA, MESSAGGIO IN “SEGRETERIA”

L’artista teramana Azzurra Sorgentone, in arte Azzurra, pubblica il singolo “Segreteria” per raccontare l’indifferenza che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *